11 luglio 2016 - mondo vegetariano, primi piatti    Commenta

Gnocchi di olive

GNOCCHI DI OLIVE TOP

Giovedì gnocchi? Non solo. Per un matrimonio, una coppia di sposi, Giulio e Cristina, appena si sono seduti per discutere del loro pranzo di nozze, hanno subito messo in chiaro una cosa:

 

 

devono assolutamente esserci i gnocchi di olive. Vabbè, è un piatto che propongo alla carta del ristorante e non è previsto nella banchettistica, ma vuoi non accontentare gli sposi? (e ancor di più la sposa?…) e quindi….che gnocchi siano! Per una dose intorno alle 10 persone, ho utilizzato 100 gr di farina “0” 100 gr di farina “00” e 280 gr di pane raffermo grattugiato. Ho preparato la classica fontana con questi ingredienti ed ho messo all’interno 150 gr di olive nere snocciolate frullate (ma si può utilizzare anche del patè), un paio di uova, 2 cucchiai di olio d’oliva e proprio due dita d’acqua per far amalgamare il tutto. Una volta incorporato il tutto si deve valutare la consistenza dell’impasto provando a cuocere in acqua bollente un paio di gnocchetti, poi si decide: se è troppo duro si aggiunge dell’altra acqua, al contrario se è troppo morbido, si aggiunge dell’altro pane. Ovviamente si aggiusta il tutto con sale e pepe. Per dare ulteriore morbidezza al piatto, ho condito gli gnocchi con dello speck. Un piatto così, presentato in questo modo, vuoi che non piaccia?

Aggiungi un commento