Risotto primavera

IMG_3668

Con questi sbalzi di temperature e con i primi caldi, diventa difficile anche mettersi a tavola. Tanta voglia di non appesantirsi troppo e, questo risotto, con le verdure, fa proprio al caso nostro.

 

 

Per prima cosa ho scelto le verdure: zucchine, carote e pepeproni rossi e gialli che ho tagliato a cubetti, piselli e qualche fogliolina di spinaci. Queste verdure le ho fatte bollire da sole per poi raffreddarle rapidamente in acqua ghiacciata in modo da mantenere il colore e la croccantezza. Una volta scolate le ho lasciate a parte, dopodichè ho stufato anche una cipolla tritata che, una volta fredda ho unito alle verdure. Eh si, io il risotto, in questo caso, lo faccio tostare solo con un filo d’olio extra vergine e, dopo qualche minuto, aggiungo un po’ di vino bianco che faccio sfumare. Continuo la cottura con dell’acqua e non con il brodo. Il risotto, si sa che cuoce in 18 minuti circa, e quindi quando mancano 5 minuti aggiungo le verdure assieme alla cipolla cotte in precedenza, aggiusto di sale e pepe e manteco con una bella noce di burro ed una manciata di formaggio grattugiato. Se sotto mano ho del basilico, lo trito e lo aggiungo prima di servire. Riso fresco ed estivo….

Aggiungi un commento