18 dicembre 2014 - pasta, primi piatti    Commenta

Lasagne di grano saraceno con porro e salsiccia

Sono in leggero ritardo sulla tabella di marcia e, dopo l’ultimo corso dell’anno dedicato al Natale, ecco un piatto che potrebbe essere protagonista proprio per le prossime festività: le lasagne di grano saraceno condite con porro e salsiccia.

Le dosi sono molto semplici: 250 grammi di farina “00”, 125 grammi di farina di grano saraceno e 4 uova. Per gli amici vegani c’è la versione senza uova. Basta togliere le uova e sostituire poco meno della stessa quantità con dell’acqua. Si uniscono quindi le due farine, si forma la classica fontana e all’interno si mettono le uova. Si inizia ad amalgamare dall’interno all’esterno formando la classica “palla”. Dopo averla lasciata riposare per una mezz’oretta, si tira con l’apposito tira pasta formando, in questo caso, le lasagne. Per la farcia, invece, si fa soffriggere mezza cipolla tritata assieme ad uno spicchio d’aglio in camicia che poi toglieremo. Aggiungiamo del porro tagliato a rondelle e precedentemente lavato facendolo stufare. A parte cuciniamo, dopo aver tolto il budello 3-4 salsicce sgranandole durante la cottura quindi le scoliamo dal grasso e le aggiungiamo al porro per farle insaporire. In un’altra pentola, invece, preparo una bella e profumata besciamella che aggiungerò al composto precedente formando una vera e propria farcia. A questo punto taglio le lasagne della forma desiderata, le sbollento in acqua salata per poi formare i diversi strati. Passate al forno con sopra una spolverata di Parmigiano grattato, le ho servite con una fonduta ai formaggi. Alla prossima!

Aggiungi un commento