25 settembre 2017 - carne, panificazione, primi piatti    Commenta

Gnocchi di pane

GNOCCHI DI PANE

Purtroppo nella ristorazione ci sono diverse materie prime che per un motivo o l’altro avanzano. Ovviamente è un peccato dover buttar via del cibo, se questo poi è il pane, a me dà ancora più fastidio.

 

 

Per fortuna, però, con il pane “del giorno dopo” si possono fare un infinità di piatti che variano dagli antipasti ai dolci. Questi gnocchi di pane sono proprio l’esempio di come si può ottenere un ottimo primo piatto con una materia prima “povera” ed a costo quasi zero.
Per preparare gli gnocchi ho utilizzato 500 gr di pan grattato, 450 ml di latte fresco, 3 uova intere, un rosso d’uovo, 300 gr di farina “00”, 100 gr di maizena, 60 gr di formaggio grattugiato e 150 gr di pancetta affumicata macinata. In una terrina o recipiente molto capiente, si versano le uova intere ed il rosso, si condisacono coon sale e pepe e si sbattono energicamente. A questo punto si uniscono tutti gli ingredienti versando per ultimo il latte. Si amalgama il tutto ottemnendo appunto un impasto omogeneo. Se quest’ultimo dovesse risultare troppo morbido, si può aggiungere ancora un pizzico di farina, al contrario dovesse risultare troppo denso, lo si può diluire con un goccio di latte. Una volta pronto, si lascia riposare per circa 20 minuti per poi iniziare la lavorazione come i classici gnocchi di patate. Il consiglio è di abbinarli ad una salsa leggermente a base grassa (salsiccia, burro e salvia) e di fare i gnocchetti non troppo grossi. Buon appetito!!

Aggiungi un commento