2 marzo 2016 - carne, primi piatti    Commenta

Ravioli di patate ed ortiche alla Faraona

ravioli di ortiche

Durante le prove per i piatti da inserire a Pasqua, uno dei candidati è questo raviolo di patate ed ortica ripieno con la faraona.

Un piatto tradizionale e genuino che credo si sposi bene proprio per il periodo di inizio primavera. Per prima cosa ho cotto in una casseruola un soffritto, per poi unirci delle cosce di faraona che, una volta cotte e raffreddate, le ho spolpate e quindi tritate grossolanamente con un coltello. Se avete un mixer potete frullare il tutto all’interno di quest’ultimo in modo di avere il ripieno più compatto. Ho aggiustato la faraona di sale e pepe, ho aggiunto una manciata di formaggio grattugiato ed un rosso d’uovo. Per l’impasto dei ravioli, invece, ho sbollentato le patate per poi schiacciarle come se dovessi fare gnocchi e, in una pentola a parte, ho sbollentato anche delle ortiche per qualche secondo per poi raffreddarle e frullarle. Diciamo che su 300 grammi di patate lesse schiacciate, un uovo piccolo intero, 80 grammi di ortiche macinate ed alla fine 180 grammi di farina “00”. Dopo aver lasciato riposare per mezz’ora l’impasto, con l’aiuto di un mattarello ho tirato la pasta di patate per uno spessore di 2-3 mm. E con un coppa pasta ho dato la forma di un cerchio. Al centro ho messo un cucchiaino di ripieno ed ho chiuso il raviolo. Una volta cotto in acqua salata e salito in superficie, l’ho depositato sul piatto di portata e condito con diverse salse e delle tegole di frico a pezzi.

Aggiungi un commento