Gnocchi di patate viola

GNOCCHI DI PATATE VIOLA

Chiedo scusa ma tra consulenze e corsi vari, sono passati due mesi abbondanti dall’ultimo articolo. C’è chi, con il ritardo, è messo sicuramente peggio di me (vedi Salvini e Di Maio) però per uno come me che si era messo in testa di scrivere almeno 40 articoli l’anno, questa non è una bella cosa.

Vedo di ripartire immediatamente e prendo spunto da una foto che ha scattato la nostra collaboratrice Ester che, oltre ad essere una brava cuoca è anche appassionata di fotografia ed ha deciso di immortalare questi bellissimi gnocchi di patate viola. Ho praticamente cotto al vapore, delle patate viola con la buccia. Una volta cotte, le ho pelate, schiacciate con l’apposito schiacciapatate, ed ho ricavato 700 grammi di polpa, ho aggiunto 220 grammi di farina 00, un uovo intero, un rosso d’uovo e sale quanto basta. Io per praticità non metto il formaggio  grattugiato ma, se volete, potete aggiungerne 30 grammi togliendo 30 grammi di farina. Amalgamo il tutto e dopo aver “rullato” l’impasto, lo taglio a tocchetti formando appunto gli gnocchi Li cucino in acqua bollente ed una volta in superficie, sono pronti per essere spadellati. Grazie Ester !!!

Aggiungi un commento