Crostoli al cioccolato

CHIACCHIERE AL CACAO

Periodo di gennaio dedicato a consulenze varie e, senza nemmeno rendersi conto, siamo già in pieno carnevale.

 

 

Di tutte le ricette di crostoli o chiacchiere che si voglia, volevo proporvi la variante con il cioccolato. La ricetta dei crostoli l’ho proposta nove anni fa e potrei dire che la uso da sempre visto che il risultato è un crostolo leggero e molto friabile. Preparo, con 450 gr di farina “00” e 50 grammi di cacao una fontana. Intanto, a parte, sbatto 2 tuorli d’uovo assieme ad un uovo intero, 80 gr di zucchero, un pizzico di sale e 30 gr di burro sciolto a bagno-maria. Verso l’impasto nella “fontana” di farina e cacao ed amalgamo piano piano le polveri. Unisco mezzo bicchiere di grappa per fare in modo che l’impasto diventi più omogeneo. Faccio riposare il tutto per almeno 40 minuti quindi con una macchina per tirare la pasta, formo delle sfoglie che taglierò a forma rettangolare. Preparo l’olio per friggere ad una temperatura di 180° circa e immergo il crostolo lasciandolo una decina di secondi da una parte per poi girarlo e friggerlo dall’altra per altri 10 secondi circa. Ovviamente più è spessa la sfoglia del crostolo e più lunga sarà la cottura. Già così sono buoni ma, per renderli ancora più golosi, si può sciogliere a bagno maria del cioccolato fondente ed una volta pronto farlo colare con un cucchiaio direttamente sul crostolo. Molto buoni.

Aggiungi un commento