Frittelle di ricotta

FRITTELLE DI RICOTTA

Periodo di carnevale. Come possono mancare le frittelle? Qualche annetto fa ho inserito alcune ricette riguardo a questo dolce tipico di questo periodo ma, frugando tra alcune ricette del passato, ho riscoperto questa ricetta delle frittelle di ricotta.

 

 

Ho sbattuto 4 uova di media grandezza con 80 grammi di zucchero. Dopo qualche minuto ho aggiunto 500 gr di ricotta fresca. A parte ho messo in una terrina 200 grammi di farina “00” assieme a una bustina di lievito per dolci, la buccia grattata di mezzo limone, una bustina di vanillina ed un pizzico di sale. Una volta preparato il tutto ho unito queste polveri all’impasto di ricotta amalgamando tutto molto bene. Ho lasciato riposare in frigo per un oretta circa quindi ho versato dell’olio di semi di girasole in un pentolino ed una volta arrivato a 170° ho iniziato a versare con l’aiuto di un pallottoliere da gelato l’impasto direttamente nell’olio. Qualche minuto a cuocere e poi, una volta scolate le frittelle le ho versate in un piatto con dello zucchero facendole roteare. Morbidissime……Ah! Un ultimo consiglio: dopo averle lasciate riposare in frigo prima di friggerle, lasciatele fuori a temperatura ambiente almeno un quarto d’ora…..Fatemi sapere!

Aggiungi un commento