Crema di asparagi e pancetta croccante

crema-di-asparagi-e-pancetta-croccante
Maggio è il mese degli asparagi. Si trovano anche quelli che si definiscono di “seconda scelta” magari perché rotti o leggermente anneriti. Perché non adoperare anche quelli?
In genere, una volta lavati e pelati, li taglio a pezzetti per un eventuale risotto o altre volte, come in questo caso, li taglio a pezzettoni per una bella crema. Prepararla non è difficilissimo: inizio con un leggero fondo di cipolla  (ne basta una) che faccio imbiondire assieme ad uno spicchio d’aglio, aggiungo gli asparagi (circa 500-600 grammi) e un paio di patate a pezzettoni. Amalgamo il tutto e allungo con dell’acqua (circa due dita sopra il composto) e faccio bollire. Naturalmente aggiusto di sale e pepe e quando la zuppa è pronta, la frullo; versandoci circa mezzo bicchiere di olio extra-vergine di oliva ottenendo una crema.
A parte intanto, taglio a listarelle della pancetta affumicata e la faccio rosolare in padella. Quest’ultima, la servirò sopra la crema, nel piatto di portata. In questo caso, invece di mettere dei crostini, ho preferito preparare un croissant di pane. Vi piace?

Aggiungi un commento