Zuppa di farro con pancetta e patate

zuppa-di-farro-paatte-e-pancetta

Con questo calo brusco delle temperature, una cosa che a cena mangio volentieri, è proprio una crema, una minestra o meglio ancora una zuppa.

 

 

Questa zuppa di farro ha molte varianti: la si può proporre con altre verdure rendendola completamente vegetale, la si può abbinare ad altri cereali, ma io ho preferito abbinarla a delle patate e pancetta. Un’ ora prima della preparazione, ho messo a bagno in acqua fredda circa 800 gr di farro. Ho fatto soffriggere, in olio d’oliva, una cipolla tritata per poi aggiungere circa 2 etti di pancetta affumicata tagliata a julienne. Appena questa ha rosolato, ho aggiunto anche 3 patate di mezza grandezza tagliate a pezzi irregolari. Ho aggiunto circa 1,5 litri di brodo vegetale ed ho fatto cuocere per circa 15 minuti. Subito dopo ho scolato il farro e l’ho versato nella pentola proseguendo la cottura per altri 25/30 minuti a fuoco moderato aggiustando di sapore ed aggiungendo un paio di bicchieri di latte. Se il farro assorbe tutto il liquido è giusto aggiungere un altro po’. In questo modo le patate presenti nella zuppa “scaricano” l’amido rendendo la zuppa stessa più densa mentre la pancetta grazie al suo grasso, la rende più saporita. A fine cottura si può aggiungere del prezzemolo tritato o dell’erba cipollina tagliata finemente. Si versa nei piatti bella fumante. Ovviamente la zuppa in eccesso la si può mettere via per i giorni successivi…

2 Comments

  • Sta nevicando, mi hai fatto ricordare che questa ricetta la faccio anch’io, con la sola variante che al posto della pancetta affumicata, uso il lardo d’Arnad tagliato a fettine sottili, per il resto tutto uguale.

  • Ciao Gabriele, e scusa del ritardo. Il bello della cucina e del nostro lavoro e che possiamo personalizzare o variare le ricette…..il lardo è perfetto come magari anche dello speck…..oppure con delle noci tritate messe alla fine. Grazie….

Aggiungi un commento