Risotto con fragole e Prosecco

Partita di calcetto con amici ed alla fine, invece del solito the o succo, ci troviamo a casa mia dove nella fontana ci aspettavano in fresco delle bottiglie di Prosecco……….proprio dei veri atleti…..

Mentre lo si stava degustando, è arrivata la moglie con delle fragole, belle, rosse ed invitanti. A fine “ristoro” mi è avanzata mezza bottiglia di vino ed una decina di fragole ed ho pensato di abbinare questi due ingredienti in un risotto. È un piatto che ho proposto tanto, tanto tempo fa ed avendo gli ingredienti giusti, ho deciso di rispolverare. Al mattino seguente infatti aprendo il frigo, come primo lavoro ho tagliato le fragole più piccole a metà e quelle più grandi in 4, quindi e le ho immerse in metà prosecco. In totale le ho lasciate a bagno 5 ore ma l’ideale però sarebbe preparare questa “bagna” il giorno prima dell’utilizzo, comunque al momento della preparazione ho tostato il riso con un filo d’olio e l’ho bagnato con poco Prosecco “puro”al posto del classico vino bianco. Ho continuato per ¾ la cottura con del brodo vegetale e cinque minuti prima di servirlo ho aggiunto la bagna con fragole e prosecco. Facendo così ho fatto in modo che si vedesse qualche fragola. Ho mantecato il risotto con una noce di burro ed essendo asciutto ho aggiunto proprio alla fine ancora qualche goccia di Prosecco. Versando alla fine il vino, questo non ha modo di evaporare ed il gusto del Prosecco si sente meglio. Il risotto è un po’ particolare tanto che a casa qualcuno ha storto il naso ma dopo averlo assaggiato è stato un peccato che non c’è ne fosse più!!

Aggiungi un commento